REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA RIUNIONI E/O POSTAZIONE DI STUDIO

L’App “Flex Office”, sviluppato e diffuso da ANF – Sede di Roma, si pone l’obiettivo di mettere in contatto domanda ed offerta nel settore del coworking in area legale. I locatori, compatibilmente con le proprie esigenze, mettono a disposizione le Sale Riunioni e/o postazioni di studio, ubicata all’interno dei propri uffici legali, per lo svolgimento di attività professionale e l’accoglienza di iniziative di natura professionale (convegni, conferenze stampa, seminari, riunioni).

Le tariffe per l’uso della Sala riunioni e/o postazione di studio, sono quelle pubblicate sul sito.
Il servizio verrà erogato dalla Fronteretrò srl che si occuperà di tutti gli aspetti operativi ed amministrativi oltre ad un supporto tecnico.

Fronteretrò srl e l’ANF Sede di Roma è comunque esonerata da qualsiasi responsabilità in caso di impedimento dello svolgimento della locazione dovuto a cause di forza maggiore, black-out elettrico o guasti tecnici alle apparecchiature, eventi naturali straordinari.

Art.1 – Richieste per uso sala e/o postazione di studio
Le modalità di affitto sono a fasce orarie con un massimo di impegno nella giornata lavorativa.
Le richieste di uso della sala riunione e/o postazione di studio, con l’accettazione del presente regolamento, avviene con la prenotazione della data e dell’orario desiderato.
Nell’accoglimento delle richieste, verrà tenuto conto dell’ordine temporale delle prenotazioni.

Art.2 – Pagamento
L’accesso ed iscrizione al servizio sono gratuiti. Unico vincolo è l’iscrizione del professionista all’albo degli Avvocati. Per tale motivo, all’atto dell’iscrizione verrà richiesto il numero di tessera dell’Ordine degli Avvocati e Foro di appartenenza.
Le modalità di pagamento saranno basate esclusivamente su transazione elettronica.
Le tariffe sono comprensive della locazione della sala riunioni e/o postazione di studio, dei costi di riscaldamento, illuminazione, aria condizionata e pulizie.
La fattura intestata al locatario verrà emessa da Fronteretrò s.r.l.

Art.3 – Autorizzazione all’uso.
La concessione in locazione verrà comunicata tramite mail da parte di Fronteretrò srl sia al locatore che all’utilizzatore.

Art.4 – Uso della sala riunioni e/o postazione di studio
Durante la locazione non è consentito:

  1. fumare;
  2. apportare alcuna modifica all’attuale disposizione degli arredi esistenti.

Il richiedente si impegna a prendere contatti direttamente con il locatore per eventuali esigenze organizzative.
L’introduzione nella sala di macchinari, strumenti, addobbi, ecc. deve essere specificatamente autorizzata.
Al termine del periodo di locazione, il richiedente dovrà riconsegnare gli spazi utilizzati e le attrezzature perfettamente funzionanti e nello stato d’uso in cui  li ha ricevuti. Qualora fosse stato arrecato qualche danno, dovrà darne tempestiva segnalazione al locatore.

Art. 5 – Annullamento della locazione
Con la prenotazione, da effettuarsi entro 5 ore prima dell’evento richiesto, il locatario pagherà l’intero importo calcolato sulla base delle ore di utilizzo richieste.
L’annullamento della locazione potrà essere comunicato entro 24 ore dall’inizio della stessa e darà diritto alla restituzione dell’intera somma già versata; Fronteretrò srl, diversamente da tale ipotesi, tratterrà l’importo corrisposto a titolo di risarcimento forfettario dei costi sostenuti.

Art. 6 – Obblighi del richiedente
Il locatario deve rispondere di eventuali danni arrecati durante la locazione, a cose o persone, ammanchi e manomissioni verificatisi nel periodo di utilizzo della Sala e dovrà tenere indenne Fronteretrò srl e l’ANF Sede di Roma da eventuali pretese di terzi al riguardo. Il richiedente dovrà integralmente rimborsare il locatore della spesa da esso sostenuta per le riparazioni e/o ripristini.
Fronteretrò srl e l’ANF Sede di Roma declina, altresì, ogni responsabilità in merito alla custodia di beni mobili di proprietà di terzi nei locali camerali in conseguenza dell’autorizzazione e ai danni arrecati agli stessi da terzi. Il materiale lasciato presso la Sala riunioni e/o postazione dovrà essere ritirato entro le 24 ore lavorative successive alla locazione. Dopo tale periodo il locatore potrà provvedere alla sua eliminazione.

Art. 8  Controversie
Le eventuali controversie circa l’interpretazione e l’applicazione del presente regolamento che non si possano definire in via  amichevole, verranno deferite ad un arbitro unico.